"La nomina di Massimo Osanna alla guida della prestigiosa Direzione generale dei Musei statali italiani è una bellissima notizia. Osanna è stato protagonista, in questi anni, della rinascita di Pompei, resa possibile da scelte politiche e da atti amministrativi che nascono da lontano, prima con il governo Berlusconi e il ministro Bondi e poi con il governo Renzi e Gentiloni e i ministri Bray...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati