Sarà incrementato di 6,8 milioni per l’anno 2020 il Fondo emergenze di parte corrente, istituito con il decreto “Cura Italia”, varato dal Governo lo scorso 17 marzo (DL 18/2020), che destina 130 milioni di euro alle emergenze dello spettacolo e del cinema.  Le risorse inizialmente previste risultavano pari a 20 milioni di euro, così come stabilito dal decreto ministeriale del 23 aprile...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati