Il campione di tennis John McEnroe, ex ragazzo prodigio noto alle cronache non solo per il suo talento ma anche per il caratteraccio e una vita privata movimentata, è protagonista di un avvincente documentario di Julien Faraut. John McEnroe - L’impero della perfezione vanta materiali di repertorio, accompagnati dalla voce di Mathieu Amalric, con la premessa di Godard «Les films mentent,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati