"L'Ert ha colto l'invito della Regione ad osare per continuare a garantire un'offerta culturale di qualità. Dovevamo farlo per due ragioni: perché non possiamo lasciare in eredità un deserto culturale e perché teatro e musica costituiscono una parte importante della vita delle nostre comunità”. Questo il commento dell'assessore alla Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia, Tiziana Gibelli,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati