Rinviate, probabilmente alla prossima settimana, le votazioni per il rinnovo delle presidenze delle commissioni permanenti di Camera e Senato previste per questa sera. A quanto si apprende, manca ancora un'intesa all'interno della maggioranza sulla ridistribuzione dei vertici delle commissioni attualmente in quota Lega. “Il rinnovo delle commissioni è rinviato ad altra data”, ha annunciato in Aula il presidente della Camera, Roberto Fico. Data che potrebbe essere mercoledì 22 o giovedì 23 luglio, comunque dopo l’esame del nuovo scostamento di bilancio.

Ieri i gruppi parlamentari avevano comunicato le designazioni dei propri rappresentanti nelle singole commissioni permanenti come chiesto dal Regolamento che prevede la possibilità di rinnovare le commissioni dopo un biennio dalle elezioni. Nella commissione Cultura del Senato ha fatto il proprio ingresso Riccardo Nencini (Italia Viva-Psi) che, secondo quanto confermato ad AgCult da fonti parlamentari, sarà il nuovo presidente al posto del leghista Mario Pittoni. 

Per quanto riguarda la commissione Cultura della Camera, resta l’incognita sulla conferma di Luigi Gallo (M5S). Nel caso di un avvicendamento al vertice della VII di Montecitorio, la presidenza, a quanto si apprende, resterebbe comunque in quota pentastellata con la deputata Vittoria Casa in pole position per sostituire il collega di partito Gallo. 
 

 

Articoli correlati