“Gli italiani anche davanti a maggiore disponibilità di tempo, non lo hanno investito nella lettura. Da questi dati, da cui emerge una chiara criticità, però vedo nelle previsioni di comportamento un incremento ipotetico della lettura. Noi dobbiamo intervenire con forza e fare in modo che questo atteggiamento di allontanamento dalla lettura non si cronicizzi”. Lo ha detto Paola Passarelli,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati