“Se da un lato sono necessari sforzi per aumentare il numero di passeggeri, dall'altro è altrettanto importante mettere a punto la rete e i servizi di base. Attualmente, non tutti gli Stati membri continentali dispongono di collegamenti ferroviari con il resto d'Europa o delle infrastrutture necessarie per consentirli”. È quanto si legge nel parere della commissione per la Cultura e l'Istruzione...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati