"La commissione Politiche Ue ha appena approvato la legge di delegazione europea, contenente il recepimento della direttiva sul diritto d'autore. E' un impegno che come maggioranza abbiamo mantenuto, nei tempi previsti e con l'auspicio che il ddl possa arrivare in Aula prima possibile. L'Italia potrebbe essere il secondo paese europeo, dopo la Francia, a recepire questa importante direttiva. Si tratta di contemperare il diritto al libero accesso alla rete e alle nuove tecnologie con la tutela della produzione intellettuale, culturale e creativa". Lo dice il senatore Gianni Pittella, vicepresidente del gruppo del Pd e relatore al provvedimento. "Ringrazio in particolare - prosegue Pittella - i presidenti della Commissione che si sono succeduti, i senatori Licheri e Stefàno, la sottosegretaria Laura Agea e i colleghi di maggioranza e di opposizione per l'ottimo lavoro di squadra che è stato svolto".

 

Articoli correlati