Il Ministero dei Beni culturali ha avviato, con proprio decreto, la rimodulazione del programma finanziato con le risorse della Legge di Stabilità 2015 per le annualità 2016-2018 e approvato con il decreto ministeriale del 28 gennaio 2016 recante “Fondo per la tutela del patrimonio culturale”.  Le risorse rimodulate finanzieranno lavori urgenti non inclusi nell’appalto iniziale del...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati