Si sono svolte oggi le prime indagini georadar nell’area in cui si trovano le cabine ex-Enel a fianco del Teatro romano di Ventimiglia. La zona è destinata ad un importante intervento di risistemazione, reso possibile grazie all’utilizzo dei fondi Ales, erogati alla Provincia di Imperia per il restauro e la valorizzazione del teatro romano.  Gli edifici, ormai fatiscenti e con problemi...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati