Sarà Mariya Gabriel, Commissaria europea per l'innovazione, la ricerca, la cultura, l'istruzione e la gioventù, il terzo politico dell’UE a prendere parte al progetto europeo “Political Internships at Museums”. Lanciato nel 2018 da Nemo – la rete delle organizzazioni dei musei europei – il progetto “trasforma” i politici europei in stagisti con l’obiettivo di mostrare loro l’importanza sociale dei musei e promuoverne la tutela. Ogni stage è personalizzato in base al campo di lavoro e agli interessi del politico, che hanno così l’opportunità di vedere da vicino come si svolge il lavoro all’interno di un museo. Il “tirocinio” della Gabriel si terrà il 2 ottobre presso il Children’s Science Center Muzeiko di Sofia, in Bulgaria. Il primo stage si è tenuto nel maggio 2018 al Bonnefantenmuseum di Maastricht (protagonista Julie Ward, ex eurodeputata e membro della commissione Cultura del Parlamento europeo), seguito da quello di Luca Jahier, presidente del Comitato economico e sociale europeo, ai Musei Reali di Torino nel maggio 2019.

 

Articoli correlati