“Con la pandemia la crisi del settore editoriale si è fatta drammatica. Al tempo stesso, la richiesta d’informazione di qualità, capace di fare da argine alla propaganda e alle fake news, si è fatta altrettanto stringente. Dobbiamo uscire da questa contraddizione utilizzando i fondi del Recovery Plan per aiutare l’editoria ad adeguarsi alle sfide dei tempi che corrono”, così Vittoria...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati