“È necessario costruire nei territori dei luoghi di incubazione, che possono essere degli sportelli di orientamento e dei veri e propri navigatori, su quelle che sono le misure in atto in questo momento. E’ importante poi visto il momento storico costruire delle azioni pluriennali che possano permettere agli operatori culturali e creativi di rivedere i propri business plan e di rientrare con...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati