"Il Festival del giornalismo è un luogo aperto, in cui si confrontano le opinioni. Personalmente non amo i monocolori e questo è un evento che apprezzo perché è 'variopinto': del resto, se si vuole condividere e ampliare la conoscenza occorre ascoltare le voci più diverse". Lo ha sottolineato l'assessore regionale alla Cultura del Friuli Venezia Giulia, Tiziana Gibelli, alla chiusura della...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati