Il nuovo sito istituzionale del Museo Nazionale Romano è on-line da lunedì 21 settembre. Alla realizzazione del sito, totalmente rinnovato nella veste grafica e nei contenuti, il Museo Nazionale Romano ha lavorato nei mesi di lockdown e di chiusura delle sue quattro sedi. Il nuovo sito è stato progettato con un layout moderno, concepito per dare agli utenti una esperienza di navigazione veloce, semplice ed intuitiva. Grande attenzione è stata rivolta allo sviluppo di una comunicazione nuova, agile e immediata, in grado di stabilire un rapporto diretto e coinvolgente: i contenuti, ricchi e variegati, sono presentati in modo da permettere e stimolare una navigazione completa e piacevole che faciliti l’esplorazione di tutte le sue numerose sezioni. Il rispetto dei requisiti di accessibilità e usabilità garantisce una comunicazione ampia e inclusiva. Il concetto chiave alla base del sito è riassunto nel claim in home page: quattro sedi, un’unica grande storia di cultura.

La sfida è stata infatti quella di concepire un sito web in grado di trasferire non solo l’unicità del Museo e della sua missione ma anche la varietà della proposta culturale che si articola nelle quattro sedi. All’utente si è voluta offrire un’esperienza avvolgente, un’anticipazione della visita, con gallerie e approfondimenti tematici per presentare le sedi, i musei, i siti archeologici, i palazzi storici e le opere, che raccontano la storia di Roma, da prima della sua fondazione fino ai giorni nostri. Ogni sezione è corredata da percorsi di visita suggeriti e da informazioni relative agli eventi in corso. Ampio spazio è dato anche ai servizi del Museo: archivi, biblioteche, fotoriproduzioni, concessioni d’uso, inventario e catalogo. Interessanti retroscena sulle storie, le attività e le persone che compongono il dietro le quinte del Museo sono svelati nella sezione “Scopri il Museo”.

Notevole interesse riveste la sezione Edu, strutturata per evidenziare la ricchezza della proposta che il Servizio Educativo del Museo Nazionale Romano offre ai più piccoli: in questa sezione è infatti possibile scoprire il Museo giocando e divertendosi. Nei prossimi giorni il sito sarà ulteriormente implementato con la pubblicazione di una scelta delle attività ludico-didattiche che il Museo ha proposto ai suoi piccoli visitatori virtuali, tramite le piattaforme social in questi mesi. La realizzazione di questo sito è stata possibile grazie alla preziosa esperienza e al puntuale contributo tecnico di Studio Amaranto Srl che ha saputo rispondere con prontezza alle esigenze che il Museo ha richiesto per i suoi visitatori.

 

Articoli correlati