“Il rilancio in chiave transnazionale della candidatura Unesco del Codice Forestale Camaldolese permetterà di collegare il ruolo plurisecolare della gestione multifunzionale delle risorse ambientali, istituita e gestita dai monaci benedettini della Congregazione Camaldolese, con la grande azione di fratellanza universale e trasferimento di conoscenze e tecnologie per uno sviluppo sociale, economico...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati