"Va trovata una sintesi nel braccio di ferro fra Comune e Regione Lombardia sul Piccolo di Milano. Si raggiunga presto una definizione comune sui candidati e il Comune, con Carrubba, rispetti le richieste di trasparenza chieste da Regione Lombardia. Figure di sintesi erano già emerse nella rosa, ora spetta al Sindaco e all'Assessore alla cultura trovare un punto di convergenza per il bene del...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati