“Quando noi parliamo di sogno europeo e quando usiamo questa parola - sogno - qualche volta può sembrare qualcosa di molto lontano e di molto astratto. Invece il sogno è questo: è quella capacità che hanno gli uomini di immaginare un futuro che non c'è in quel momento e quella tenacia, quell'ostinazione, quella forza e quella capacità creativa di realizzarlo. Ho usato una parola, creatività:...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati