“C’è bisogno di portare le attività culturali anche nelle periferie delle città. Gli amministratori pensano più a portare i turisti nei centri storici lasciando le periferie al proprio destino. Con Parma Capitale della Cultura 2020+21, portiamo le iniziative fuori dal centro storico perché anche lì c’è grande voglia di bellezza e partecipazione culturale”. Lo ha detto il sindaco...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati