“A causa del Covid abbiamo dovuto fermare le attività relative al concorso a Capitale italiana della cultura 2022, ma le riprenderemo nel 2021. Al centro del progetto di candidatura c’era l’‘accensione civica’, cioè l’idea che la nostra comunità potesse trasformarsi in un soggetto attivo duranti gli eventi culturali. Il progetto partiva dall’idea di costruire un percorso legato...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati