“I lavoratori dello spettacolo sono stati tra i più penalizzati dalle restrizioni imposte dalle misure di prevenzione anti-Covid, pertanto è ormai improcrastinabile che sia messo a sistema uno Statuto del lavoro e delle arti in linea con quanto previsto dalla risoluzione del Parlamento europeo del 7 giugno 2007 sullo Statuto sociale degli artisti, al fine di assicurare adeguate tutele e ammortizzatori...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati