“Quando parliamo di cultura ci si riempie la bocca, poi nel momento di fare cose concrete ci si gira tutti dall’altra parte. E infatti nel Recovery Fund si trova poco sulla cultura, solo linee generali e confuse che non danno né un indirizzo né una visione”. Lo ha detto la senatrice Lucia Borgonzoni, capo del dipartimento Cultura della Lega, intervenendo in Aula sulla relazione del Recovery...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati