"Le dimore storiche, nel più ampio spettro del patrimonio culturale privato, rappresentano un moltiplicatore di attrazione turistica e un volano per l’economia territoriale, soprattutto per i borghi e i piccoli comuni. Difatti, più del 50% di questi immobili si trova in Comuni con meno di 20.000 abitanti e, in un terzo dei casi, addirittura sotto i 5.000 residenti. Esiste una connessione diretta...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati