“Tagliare i fondi al Programma Erasmus+ significa tagliare il futuro dei nostri giovani. Ci auguriamo dunque una assunzione di responsabilità da parte del Consiglio europeo che deve collaborare affinché si raggiunga con il Parlamento europeo un accordo ambizioso sul bilancio pluriennale 2021-2027 e, quindi, anche sul Recovery Fund. Il programma Erasmus+ è una delle più grandi conquiste dalla...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati