"Dopo l’approvazione della risoluzione in commissione Cultura del Senato in merito alla candidatura del sito archeologico di Sibari a sito riconosciuto dall'Unesco quale patrimonio dell'umanità, ora la parola passa al governo. Sarà suo compito, infatti, porre in essere le opportune iniziative per sostenere la candidatura non solo per l'importanza storica e scientifica del Parco archeologico...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati