Il Centro per il Libro e la Lettura “intende rafforzare il sostegno alla traduzione del libro italiano all’estero incrementando direttamente o indirettamente il numero di residenze per traduttori in Italia”. Lo ha annunciato il direttore del Cepell, Angelo Piero Cappello, intervenendo alla Farnesina all’inaugurazione della XX Settimana della Lingua italiana nel mondo e illustrando le iniziative che il Centro ha avviato - io intende avviare nei prossimi mesi - in collaborazione con la rete del Ministero degli Esteri. 

“Nel futuro immediato o più remoto - ha precisato Cappello - prevediamo di triplicare il numero di residenze a Roma, di avviare tre nuove residenze sul Lago di Garda nel maggio 2021 per traduttori di lingua tedesca in vista della partecipazione dell’Italia alla Buchmesse di Francoforte nel 2024 e di valutare l’istituzione di due nuove residenze - una per il francese e una per il tedesco - a Taormina”.

Cappello ha ricordato che “con l’entrata in vigore a marzo della legge sulla promozione del libro e della lettura, l’impegno del Centro a favore della proiezione del libro italiano all’estero  si è intensificata”.

Già con il Maggio dei libri 2020 la collaborazione con gli istituti italiani di cultura si è dimostrato più che efficace: si è raggiunto il numero di oltre 17.500 iniziative organizzate sul web e molti sono stati gli istituti partner delle iniziative. 

Attualmente, in occasione alla Settimana della Lingua italiana nel mondo, il Cepell con l’Università di Padova “ha messo a disposizione gratuita della rete degli istituti di cultura l’iniziativa ‘di-segni e di parole’, 5 video di illustrazioni di 5 parole italiane una per ognuna delle 5 giornate della settimana”. Cappello ha poi segnalato l’iniziativa SLIM, Segreteria per il Libro Italiano nel Mondo nata con l’obiettivo di facilitare l’organizzazione di eventi editoriali italiani all’estero. 

Infine, ha ricordato il direttore del Centro per il Libro, “in occasione poi del settimo centenario della morte di Dante Alighieri,  il Cepell con il Maeci organizzerà una staffetta letterario in streaming  che coinvolgerà 12 istituti italiani di cultura all’estero tra il 21 marzo e il 25 marzo Dantedì”. 

 

Articoli correlati