Nell'incredibile cornice della Mole Antonelliana di Torino, sono stati proclamati i vincitori della 35' edizione del Lovers Film Festival, Love is Love. È stata inoltre esposta la prima opera metafisica di Achille Lauro, che ha preso vita con una performance.  Nell'opera l’artista racconta il significato dell’essere oggetto di una discriminazione di genere, rinchiudendo in una gabbia due...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati