Culture Action Europe (CAE), European Cultural Foundation ed Europa Nostra, hanno organizzato il dibattito online “A Cultural Deal for Europe” che si terrà il 18 novembre dalle 15 alle 17. Il dibattito si concentrerà sul ruolo della cultura per la ripresa dell'Europa dalla pandemia COVID-19 e, più in generale, per il futuro dell'Europa, coinvolgendo la Commissaria europea responsabile per l'innovazione, la ricerca, la cultura, l'istruzione e la gioventù Mariya Gabriel, la presidente della commissione Cultura del Parlamento europeo Sabine Verheyen, altri eurodeputati, rappresentanti degli Stati membri e di altre istituzioni europee, nonché i protagonisti del settore culturale. L’invito - fanno sapere gli organizzatori - è stato esteso a David Sassoli, presidente del Parlamento europeo, per un (video) contributo, e ad Apostolos Tzitzikostas, Presidente del Comitato europeo delle regioni. Il dibattito online di 2 ore sarà organizzato attorno a tre argomenti chiave: "La cultura come forza trainante per la ripresa dell'Europa", introdotto da Tere Badia, Segretario generale di Culture Action Europe, in una conversazione con Sabine Verheyen; “La filantropia per contribuire all'accordo culturale per l'Europa”, introdotto da André Wilkens, direttore di European Cultural Foundation, in conversazione con la commissaria europea Mariya Gabriel; “Cultura e patrimonio culturale per il futuro dell'Europa”, introdotto da Sneška Quaedvlieg-Mihailovic, segretario generale di Europa Nostra, in conversazione con il segretario di Stato francese per gli affari europei Clément Beaune (da confermare).

 

Articoli correlati