“Bari finalista è una grande notizia. Anche se non vincessimo, sono felicissima per l’ampio percorso partecipativo che si è creato nel portare avanti la candidatura. Fino all’esplosione dell’emergenza Covid e del primo lockdown, ci hanno lavorato 300 sigle di tutto il territorio pugliese: associazioni, fondazioni, partecipate, infrastrutture, accademia, università, Cnr, categorie professionali”....

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati