“Dobbiamo essere consapevoli che nelle nostre città la musica e la cultura camminano insieme all’inclusione sociale, sono un presidio importantissimo nelle nostre aree periferiche: queste è quello che siamo, queste sono le persone che chiediamo da mesi di tutelare. Il settore contribuisce al lustro dell’intero paese, siamo un patrimonio artistico da tutelare e l’impegno dello Stato a...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati