“A oggi, chiuderemo l’anno con un calo del fatturato di quasi il 60%, pari - solo per gli alberghi - a 14 mld di perdite nel 2020 senza considerare l’indotto. La situazione si sta ulteriormente aggravando: a settembre alberghi e ristoranti hanno usufruito di 30 milioni di ore di cassa integrazione, a ottobre sono stati 51 mln, pari a 300 mila persone sospese dal lavoro. E a novembre peggiorerà...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati