CoopCulture partecipa, dal 25 al 27 novembre, al Ro.Me. Museum Exhibition 2020. Un’edizione speciale - in una fase delicata come quella che stiamo vivendo - totalmente virtuale: perché il mondo della cultura non può fermarsi. 

CoopCulture in questa edizione digitale di Ro.Me. presenta una nuova concezione dell’accoglienza che unisce il sapere, l’esperienza e la professionalità di chi da oltre trent’anni lavora per la messa a valore del patrimonio culturale con le più moderne tecnologie. 

Con questo spirito sono nate le app da scaricare gratuitamente per visitare i musei, una volta riaperti, in totale sicurezza. Dal Parco del Colosseo alla Valle dei Templi, dal Museo e Real Bosco di Capodimonte al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, passando per i Musei Reali di Torino: ognuno di questi luoghi ha a disposizione una app dedicata in cui è possibile trovare informazioni sui comportamenti da mettere in atto, dal distanziamento all’utilizzo delle mascherine; sul percorso da seguire per evitare assembramenti e tutti i contenuti informativi e narrativi audio e video in italiano e in inglese, che si possono ascoltare anche prima della visita.  

“Riaprire in sicurezza è il nostro obiettivo – ha dichiarato la presidente di CoopCulture, Giovanna Barni -. Per questo presentiamo le app sull’accoglienza sicura. Noi siamo pronti e quando finalmente la pandemia ci darà un po’ di tregua, potremo tornare a visitare monumenti e musei, parchi e giardini storici". 

Nell’ambiente virtuale della fiera dedicato a CoopCulture, che da sempre mette le “persone” e il sapere al centro del suo agire, sarà possibile navigare in un universo fatto di volti, persone, luoghi, incontri e sorrisi. E ci sarà anche la possibilità di curiosare fra le proposte messe in campo in questo tempo di chiusure e distanziamento: APPculture, ma anche le attività del contenitore digitale culture@home: laboratori creativi, racconti e spunti per “non perdersi di vista”. Uno sportello virtuale permetterà, volendo, di organizzare incontri one-to-one con un operatore pronto a fornire approfondimenti sulle APP.

 

Articoli correlati