"La pandemia ha avuto un effetto dirompente sulla nostra economia, azzerando intere filiere e mettendo in ginocchio comparti e settori: tra quelli più colpiti c'è, purtroppo, quello della cultura e dello spettacolo. Anche i provvedimenti governativi hanno dimenticato quanti creano lavoro e sviluppo con la promozione della cultura e con la diffusione dello spettacolo, non ultimo il decreto Ristori....

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati