“Gli impedimenti burocratici e amministrativi spesso frenano e troncano progetti anche molto validi”. Lo ha detto Giuseppina Di Monte, direttrice del Museo Andersen di Roma durante il panel “Museo al centro: alla scoperta dei valori del sistema museale italiano” organizzato nell’ambito del RO.ME. Museum Exhibition. “Non sempre possiamo avvalerci di persone specializzate o aggiornate – ha proseguito Di Monte – Questo è un altro dei problemi dei musei piccoli. Serve più autonomia perché lì dove c’è più autonomia si vedono i risultati”. 

 

Articoli correlati