“In un contesto come quello italiano, i cambiamenti climatici diventano prima eventi calamitosi e poi eventi emergenziali. La situazione del nostro Paese è peculiare per due motivi: abbiamo un patrimonio culturale diffusissimo su tutto il territorio e questo territorio è denso di problematiche perché altamente sismico, in gran parte sottoposto a dissesti idrogeologici e pieno di frane. Inoltre,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati