Dopo la "Notte che si bruciò il Jazz", con le prefazioni di Renzo Arbore e Carlo Lucarelli, e la postfazione di Vinicio Capossela, è appena uscito il nuovo libro di Michele Minisci "Castrocaro-Sanremo. Solo andata", la storia raccontata su cosa dicevano, cantavano, sognavano i ragazzi e le ragazze dalle "voci nuove", per il periodo che va dal 1957 al 1988, fino a quando è durato l'abbinamento...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati