“Per noi è più facile ricordare la Resistenza perché i nostri genitori l’hanno fatta, ma è molto meno facile per i giovani che attratti da un mondo digitale non hanno avuto più l’opportunità di tornare su alcune vicende del passato: con il portale sarà più facile per loro scoprire quella che è stata la guerra di Liberazione nel nostro paese”. Lo ha sottolineato Anna Maria Buzzi,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati