“In queste ore il Recovery Plan è al centro del dibattito interno alla maggioranza ed al Governo, a cui guardiamo con assoluto rispetto. Ed è proprio in questa delicata  fase che riteniamo necessario ribadire con forza quanto segnalato nei giorni scorsi, ossia l’inadeguatezza delle risorse destinate, da quanto appreso dalle ultime bozze circolate del documento, ai settori di cultura e turismo....

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati