Approda in uno dei quartieri più complessi e vivi della periferia di Lecce un enorme presepe – 230 cm per 90 cm di profondità, alto 180cm – in stile Settecento napoletano, opera della bottega di Vincenzo e Luciano Capuano, che rappresentano la quarta generazione di una famiglia di artigiani di presepi e pastori che dal 1840 a Napoli tramandano questa tradizione di padre in figlio nel cuore...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati