“Da un lato c’è l’entusiasmo per il successo del documentario andato in onda su Rai Due 'Pompei ultima scoperta' che ha incollato alla tv tre milioni di telespettatori, un progetto partito quasi due anni fa, dall’altro c’è l’amarezza che la Rai non abbia compreso pienamente la potenzialità che hanno narrazione e racconto del nostro patrimonio. Ancora si investe troppo poco nei prodotti...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati