Dal 1° gennaio il Portogallo ha assunto la presidenza di turno semestrale del Consiglio dell’Unione europea. Il governo socialista guidato da Antonio Costa prende il posto della Germania e torna il timone in un momento particolarmente delicato per l’Unione europea: la ripartenza post pandemia. Un’Europa resiliente, sociale, verde, digitale e globale: sono i cinque pilastri che guideranno...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati