"Dopo 80 anni di incuria e 14 di contese amministrative e progettuali, il primo marzo aprirà finalmente al pubblico il Mausoleo di Augusto. Il mausoleo ebbe fin dall'inizio una funzione altamente politico-simbolica, monumentale sepolcro dinastico di una famiglia che ormai non nascondeva la sua ambizione di sostituire la Repubblica, già profondamente mutata con Giulio Cesare, con il Principato...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati