“Profondo sdegno e vergogna per la delirante lettera antisemita recapitata al Museo nazionale dell’Ebraismo e della Shoah di Ferrara, al quale va tutta la mia solidarietà per l’accaduto. È inaccettabile che ancora oggi si verifichino episodi di odio antisemita, con insulti e minacce rivolti ad un patrimonio nazionale come il Meis, ma di certo non sarà la violenza a prevalere“. Lo dichiara...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati