“La speranza è poesia / Hopp i dikter” è il nuovo progetto a cura dell’Istituto italiano di cultura di Stoccolma, che dal 18 al 31 gennaio porterà la poesia nella metropolitana di Stoccolma. Cinque poesie, in italiano e svedese, compariranno sotto forma di cinque "annunci" pubblicitari sui vagoni della metro di Stoccolma. Gli autori selezionati sono Antonella Anedda, Valerio Magrelli,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati