Creare un fondo speciale per salvare le capanne celtiche presenti nella zona di Doccia di Fiumalbo e Casoni di Pievepelago (Modena). Questi particolari edifici, con tetto a gradoni e copertura in paglia di segale, sono tipici dell'Europa del nord e testimoniano lo stanziamento nel modenese in tempi remoti delle popolazioni provenienti da quei luoghi. Pochissime capanne sono state recuperate e la...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati