“Non abbiamo mai omesso di vigilare sull’operato del ministro Franceschini. Gli stiamo addosso, ma per quanto possiamo fare siamo incastrati in una congiuntura politica particolare. Sentiamo il peso della responsabilità di dover portare avanti un progetto rispetto al quale, per quanto riguarda i beni culturali, ci sentiamo abbastanza distanti se non all’antitesi”. Lo ha detto Bianca Laura...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati