Dopo il successo delle precedenti edizioni, nel 2021 cresce ancora l’offerta formativa del MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo, con la quinta edizione di MAXXI Know-How, il programma di corsi di alta formazione organizzato dal museo che prende il via alla fine di gennaio. Avviato nel 2017, al progetto  hanno partecipato oltre 800 giovani professionisti, di cui 500 solo nel 2020.

Nel 2021 il MAXXI propone nove corsi, in parte online e in parte in presenza a L’Aquila (compatibilmente con le norme anticovid), per contribuire alla crescita di figure professionali per le quali è richiesta sempre una maggiore competenza. Dalla curatela di mostre alla cura della collezione, dal progetto di allestimento alla comunicazione e marketing digitale, dalla fotografia alla legislazione e gestione dei beni culturali, passando per l’editoria e la progettazione urbana, i corsi esplorano e approfondiscono diversi aspetti del lavoro in ambito culturale. Le lezioni sono tenute da esperti del settore e alternano la teoria a laboratori di sperimentazione. I partecipanti sono scelti attraverso una open call sul sito www.maxxi.art/formazione, con l’obiettivo di creare gruppi multidisciplinari che mettano in dialogo profili e competenze diverse.

Dice Pietro Barrera, segretario generale del MAXXI: “Mai come in questo momento, nel pieno della crisi pandemica, è importante la funzione formativa di un grande museo. Nonostante le difficoltà del 2020, non abbiamo mai interrotto l’offerta formativa, anzi l’abbiamo implementata cogliendo l’opportunità delle piattaforme online. Formare significa investire sul futuro, dei giovani e della cultura, creando competenze non solo umanistiche ma anche tecnologiche e manageriali, sviluppando nuovi saperi e valorizzando nuovi mestieri. Insomma, scommettere sulla cultura per ricostruire l'Italia, la sua economia e il suo tessuto sociale”. 

Questo il programma:

LEGISLAZIONE E GESTIONE DEI BENI CULTURALI (webinar 26-29 gennaio 2021). Il corso affronta il tema della gestione delle organizzazioni e delle istituzioni culturali, caratterizzate dalla compresenza di soggetti diversi come enti pubblici, privati profit e non-profit. Saranno approfonditi temi quali partenariato pubblico-privato; gestione, organizzazione e qualità dei servizi; finanziamenti, fundraising e attività commerciali; il lavoro culturale.

INDICATORI CULTURALI (MODULO 1) INDICATORI CULTURALI (MODULO 2) (webinar marzo 2021 | webinar aprile 2021). Come si misura la cultura? Come leggere gli indicatori e come utilizzare i dati nei processi culturali a scala urbana e in istituzioni come i musei? Il corso si articola in due moduli che mettono a fuoco lo strumento degli indicatori e approfondisce i metodi per utilizzare i dati in funzione dei progetti sui quali si lavora e sul servizio dell’offerta cultura e museale prodotta.

DIGITAL THINK-IN LAB (webinar giugno 2021). Corso intensivo dedicato alle competenze digitali in ambito culturale con i principali professionisti del settore in Italia: docenze, testimonianze, focus si alterneranno a sperimentazioni per metter in pratica quanto appreso.

CURARE LA COLLEZIONE (webinar settembre 2021). Ricerca, produzione e acquisizione di opere, loro conservazione e loro esposizione son tutti aspetti legati alla cura della Collezione, tema al centro del corso che metterà a fuoco le competenze necessarie per gestire una cololezione.

EDITORIA D'ARTE E ARCHITETTURA (webinar novembre 2021). Dall’impostazione grafica alla scelta delle immagini, dal reperimento di testi critici alla revisione finale: così si costruiscono i libri d’arte e di architettura, tema al centro del corso.

A partire dalla primavera, i corsi si svolgeranno in presenza a Palazzo Ardinghelli, sede del MAXXI L’Aquila pronto per essere aperto al pubblico, non appena l’emergenza covid lo renderà possibile.

CITTÀ COME CULTURA (primavera 2021). Quarta edizione del progetto che ha l’obiettivo di mettere in contatto e a sistema la filiera dell’attuazione dei processi culturali: dai creativi ai progessionisti del settore alle aziende e le amministrazioni pubbliche, per dar forma a strategie culturali che possono realmente trasformare le città.

PROGETTARE L’EFFIMERO (rigenerazione e  autocostruzione) (maggio/giugno 2021). Il corso intende formare un gruppo (studenti, giovani, comunità del territorio) che esplori come l’architettura  sappia adattarsi alle diverse situazioni – in questo caso il post pandemia -  sviluppando strumenti dinamici, flessibili ed efficaci d’intervento per lo sviluppo costante dello spazio pubblico contemporaneo.

Il centro storico dell’Aquila può divenire un luogo privilegiato per la riflessione sui processi di uso dinamico e temporaneo dello spazio urbano.

CORSO ESPORRE tra Roma e l’Aquila (luglio 2021). Esporre è un percorso formativo pensato per affrontare e approfondire i processi progettuali e produttivi che concorrono alla realizzazione di una mostra. Un corso intensivo fatto di lezioni e laboratori durante i quali i docenti  affiancheranno gli studenti per sviluppare insieme aprogetti di mostra edi  allestimento.

CORSO FOTOGRAFIA (autunno 2021). Narrare con la fotografia è un corso di approfondimento dedicato alla fotografia e al suo utilizzo come strumento di narrazione.  Il corso offre una panoramica trasversale sul mondo della fotografia attraverso il confronto diretto con professionisti, esperienze e realtà differenti: dalla costruzione di una mostra ai festival internazionali,  alle possibilità narrative offerte dal libro fotografico e dall’editoria.

 

Articoli correlati