“Mi spiegate perché i siti archeologici sono chiusi? Perché non posso andare ai Fori, a Paestum, a Pompei o a Selinunte? Chi lo dice, Franceschini? Perché devo accettare da uno che è come me, o è peggio di me, un ordine perentorio e autoritario che è del tutto irragionevole? Nulla è più sano che stare all’aria aperta”. Lo ha detto Vittorio Sgarbi, deputato del gruppo Misto e critico...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati