Il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, ha firmato un decreto che, con ulteriori 240 mila euro, eleva a oltre 45 milioni di euro i fondi per il ristoro delle guide e degli accompagnatori turistici, al fine di accogliere alcune istanze di contributo idonee ma non contemplate nel decreto direttoriale di assegnazione dei contributi per motivi tecnici. Con quest’ultimo intervento, “arrivano a oltre 7 miliardi di euro le risorse destinate al sostegno del settore turistico, con i diversi provvedimenti adottati sin dal principio dell’emergenza coronavirus”, spiega il Mibact in una nota.

La nuova misura trova la soddisfazione delle guide turistiche che con Agta plaude alla misura: “Soddisfazione di Agta per il nuovo decreto Mibact volto ad assicurare il contributo a un gruppo di guide turistiche e accompagnatori che erano rimasti fuori dal Fondo Turismo per motivi tecnici ed errori di procedura”. E aggiungono: “Siamo anche felici che il lavoro fatto da Agta da settimane (in questo caso specifico da dicembre) per rappresentare i problemi delle singole guide - non solo della categoria in generale e neanche dei soli Soci -  abbia dato i suoi frutti”.

 

Articoli correlati