"La Rai, nonostante il periodo di 'stop' del settore (che dura di fatto da un anno per l’80% degli operatori mentre il restante 20% ha parzialmente ripreso in estate ma con esiti economici spesso negativi) ha confermato il Festival di Sanremo dal 2 al 6 marzo prossimi. Crediamo sia meglio rinviarlo di qualche settimana per magari realizzarlo con la 'ripartenza' del mondo della musica dal vivo...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati